Il festival "VOLOEVENTO", omaggio a Icaro e Eolo della durata di un fine settimana il 30 giugno pomeriggio fino a tutto il sabato e domenica, vi aspetta grandi e piccini per assistere a una serie di eventi appunto ispirati al volo e al vento: laboratorio e volo di aquiloni, esibizione  di droni, proiezioni e conferenze informative sui vari temi, concorso di pittura ispirata al tema della manifestazione e, dulcis in fundo, la seconda edizione del concorso internazionale di satira grafica "Cartoo'n'Kite" che tanto successo riscosse lo scorso anno nella sua prima edizione (204 disegni da 44 paesi di tutto il mondo).

Sede del festival è l'altipiano amerino che si estende a una quota omogenea di circa 600 metri da Santa Restituta ad Acqualoreto passando per Toscolano, Melezzole e Morre. Percorso dalla strada provinciale approssimativamente in quota, bordato a sud dalla catena dei monti Pianicel Grande, Rotondo e altri che raggiungono e superano gli 800 metri, aperto verso nord sulla amplissima valle a perdivista  verso Todi,  questo pianoro combina, per la gioia di chi lo vive,  il verde profondo tipicamente umbro dei boschi con l'azzurro del cielo che sovrasta la valle che si perde lontano fino all'Appennino.

Per la manifestazione, che parte da una idea di Giulio Carducci e Nicola Bucci ed è organizzativamente supportata dalla associazione culturale "Escidicasa",   sono coinvolte le amministrazioni interessate (i comuni di Avigliano Umbro, Montecchio e Baschi) che hanno concesso il loro patrocinio. Partecipano inoltre attivamente le associazioni e pro-loco locali.

Per ragioni organizzative sia la partecipazione alla serata inaugurale che al laboratorio aquiloni richiedono una registrazione che potete effettuare cliccando sulla voce di menù in alto "Registrazione".

Per ogni esigenza di informazione e partecipazione: